Non è casuale che in tempi di crisi si riscoprano i grandi miti latini e greci o i super classici della letteratura. Perché? Semplice: negli anni del dubbio servono risposte sagge, molto sagge. E questi vecchi libri spesso le contengono. Avete mai pensato, ad esempio, all’eros che pervade l’Orlando Furioso? A rileggerlo per noi oggi è Sandra Toffolatti, meravigliosa attrice di teatro, cinema e tv, che intervistata da Concita De Gregorio ci racconterà quanto può essere audace, intrigante, appassionante, imprevedibile e divertentissimo il poema cavalleresco in 46 canti di Ariosto.
Altro grande classico è la fantascienza. Andiamo nello spazio siderale a bordo di un’astronave che ci sta portando su Marte guidata da Nick Difino. Il viaggio potrebbe durare anche anni: cosa mangeremmo a bordo? In assenza di una dispensa abbastanza capiente c’è la possibilità di nutrirci con alimenti estratti dall’aria che respiriamo: Air Protein.
La colonna sonora curata da Daniela Amenta parte dalla locuzione latina “Roma non fuit una die condita” tradotta dai Morcheeba, fino ad arrivare nell’universo tumultuoso di Diamanda Galas, Medea moderna, in buona compagnia di altri eroi che citano i grandi classici e che classici sono diventati essi stessi: Nick Cave, Jeff Beck, Eva Cassidy.

ASCOLTA LA PUNTATA QUI
PLAY LIST DI DANIELA

In regia Carlo Chicco, post produzione di Paola Pagone.