“Si diffonde l’idea che la società debba perseguire un modello assoluto di legge e ordine, senza scampo per nessuno e senza spazio per i dubbi della prudenza e della clemenza. È un orientamento, traducibile nello slogan «più carcere per tutti», che si nutre di un esteso rancore sociale”, Un rancore che pervade piazze reali, virtuali, mediatiche, televisive e talvolta anche Aule di Giustizia. Oggi Concita intervista Luigi Manconi, autore con Federica Graziani di un libro duro ma necessario: “Per il tuo bene ti mozzerò la testa”. 

Nick affronta il tema delle microalghe: uno dei cibi che l’ONU ha decretato essere il “cibo del futuro” è in realtà un cibo antichissimo. Sin dall’inizio della vita su questo pianeta, sono la base della catena biologico-alimentare e forniscono da sempre l’intero corredo nutrizionale a tutti gli organismi viventi superiori. 

Amenta ha scelto musiche di Guccini, Natalie Merchant, Living Colour etc per raccontare attraverso i suoni questi anni affollati e faticosi.